Pon 2014-2020

PON 2014-2020

Salvemini-La Pira: "Vaccinazioni"

Si comunica che nella scuola secondaria di primo grado Salvemini-La Pira si è verificato un caso di epatite A.

L’Epatite A è una malattia infettiva causata da un virus, che si manifesta con febbre, malessere generale, nausea, dolori addominali e successivamente con ittero (colorazione giallastra della cute e delle sclere), urine rossastre e feci scolorite. La malattia dura in genere 1-2 settimane, il decorso di solito è benigno. Il periodo di incubazione oscilla tra 15 e 50 giorni, mediamente è di 28-30 giorni. La trasmissione avviene da persona a persona per via oro-fecale o attraverso alimenti contaminati (molluschi crudi e verdura). Il virus è presente nelle feci da 7-10 giorni prima dell’esordio dei sintomi a una settimana dopo. Non esiste lo stato di portatore cronico del virus A, né nel sangue, né nelle feci. Dal punto di vista preventivo è necessario curare con particolare attenzione l’igiene personale, soprattutto l’igiene delle mani dopo l’utilizzo della toilette. Non è necessario alcun intervento ambientale specifico; le pulizie ordinarie devono essere accurate. Contro la malattia è disponibile un vaccino, efficace e sicuro, gli effetti collaterali sono in genere modesti e limitati alla sede di iniezione. Il ciclo vaccinale consiste in due dosi: la prima dose assicura un’alta protezione contro la malattia dopo 14-21 giorni dalla somministrazione; la seconda dose, da effettuare a distanza di 6-12 mesi dalla prima, ha il compito di prolungare la protezione nel tempo (15- 20 anni).

Il Dirigente scolastico Paolo Calusi